« Torna agli articoli

Derby Salvezza sotto il segno degli Ex

Domenica di derby a Cinisello sul campo Comunale Quartiere tra Peloritana e Real Cinisello, il clima è tranquillo ma la partita si sente ancor prima del fischio d’inizio.

Ore 15.40 inizio gara più agonistico che tecnico ma al Real basta una punizione al 15° per dare a Siviero la gioia di portare in vantaggio i suoi con un terra aria che non lascia scampo all’incolpevole Chavez.

Minuto 43° da un’azione sulla sinistra con palla uscita sul fondo, almeno 30cm, non vista dal direttore di gara la Peloritana approfitta del fatto che tutti si fermano ad aspettare una segnalazione del direttore che non arriva in quanto di spalle all’azione, 1 a 1 e palla al centro.

Secondo tempo completamente a favore del Real che dopo la strigliatina dei mister nello spogliatoio capiscono che giocare a calcio è una cosa diversa di quanto espresso nel primo tempo.

Al 10° azione sulla sx di Baffioni che con un cross costringe l’avversario ad intercettare con un braccio in area, rigore, Siviero dal dischetto non perdona e raddoppia.

Minuto 23, angolo calciato ancora da Siviero pesca in area Baffioni che di testa infila sotto la traversa, gol che chiude praticamente la partita.

Ma è ancora il Rael a portarsi in avanti e al 39° trova il definitivo 1-4 con D’Ambrosio che finalizza sotto porta un’azione dalla sinistra di Rossi.

Da segnalare qualche azione piuttosto confusionaria da parte della Peloritana senza mai inpensierire seriamente Cavallaretto.

Partita in cassaforte e Salvezza matematica, il vantaggio in classifica di 6 punti sulla Aurora Desio ci vede avantaggiati grazie alla classifica avulsa per scontri diretti a nostro favore.

OBIETTIVO raggiunto con 2 giornate d’anticipo, COMPLIMENTI AI MISTER MA SOPRATTUTTO COMPLIMENTI A TUTTI I RAGAZZI. BRAVI BRAVI BRAVI da parte di tutta la Società Real Cinisello.

+Copia link