« Torna agli articoli

REAL CINISELLO vs ARGENTIA: 2 – 0 (II^ CATEGORIA Prima Squadra)

27^ Gior. Girone Q *II^ CATEGORIA (Prima Squadra)*

REAL CINISELLO vs ARGENTIA: 2 – 0
(Marc.REAL: Napoli, Fuda)

Commento dall’Inviato: Ancora una prova di forza oggi per il REAL di Mister Marzolla che in casa dimostra di essere sempre più squadra.
Ospite l’Argentia che da questo campionato non ha più nulla da chiedere.

Passano solo 5 minuti e da una rimessa laterale di Bertagna, che praticamente è un cross, Napoli di testa beffa sia il suo marcatore che il portiere e realizza 1-0.
L’Argentia però non accusa il colpo ed esprime un buon gioco soprattutto sulla sinistra con la velocità del suo esterno che infastidisce la difesa con incursioni pericolose.
Al 30° una punizione calciata molto bene da Bassi mette in luce l’estremo difensore dell’Argentia che ,con una buona parata, devia in angolo.
Il mister della squadra ospite risponde alla mossa di Mister Marzolla, che aveva invertito i terzini, spostando il loro giocatore più pericoloso sulla destra ed al 43° dai sui piedi parte un diagonale forte e teso che trova il n.11 pronto a deviare in porta da distanza ravvicinata ma Morea si supera e sventa il pericolo con una parata che vale il prezzo del biglietto.

Nel secondo tempo il caldo si fa sentire sulle gambe, ed il ritmo della partita cala.
Al 9° su calcio d’angolo Bassi pesca in area Hara che salta più in alto di tutti ma sfiora la traversa di poco.
Al 12° Mister Marzolla tenta la carta Fuda, dopo solo 4 minuti dal suo ingresso, servito da Bassi, in diagonale insacca sul palo più lontano.
2-0 e partita praticamente chiusa….
Al 21° ancora Fuda realizza ma il direttore di gara annulla x presunto fuorigioco, abbaglio.
Al 25° sempre lo scatenato Fuda prima calcia e il portiere respinge corto, sulla respinta arriva per primo ancora Fuda che atterrato dal difensore si vede negare il rigore, altro abbaglio del direttore di gara.
Al 42° sempre Fuda sulla destra salta il suo marcatore che lo stende in area, questa volta il direttore di gara non ha dubbi e decreta il rigore.
Sul dischetto si presenta Pardo, che calcia purtroppo a lato.
Al 45° l’Argentia usufruisce di una punizione sulla trequarti, il n.11 calcia bene ma oggi Morea e insuperabile.

Ottima prova di carattere della squadra che fa del proprio campo una fortezza inespugnabile.
Ancora a +4 dall’inseguitrice Crespi, oggi vincente sul difficile campo di Liscate, ma con una partita in meno.
Prossimo appuntamento, dopo la pausa di Pasqua, in trasferta con l’Andice di Pioltello.

Comunque e Sempre…..Forza Ragazzi….Forza REAL….

Buona Pasqua a Tutti… 🙂 …

+Copia link