« Torna agli articoli

COMUNICATO UFFICIALE A.S.D. REAL CINISELLO

COMUNICATO UFFICIALE A.S.D. REAL CINISELLO:

La Società ricorda ai propri Tesserati e Tifosi che, il Regolamento del “Gioco del Calcio”, prevede regole molto severe sia per i comportamenti all’interno del rettangolo di gioco, sia per il pubblico presente al di fuori, che se non rispettate possono portare a sanzioni pecuniarie e/o disciplinari. 
Di conseguenza chiediamo la massima partecipazione di pubblico sia alle partite casalinghe che a quelle in trasferta, come sempre “caloroso e colorito”, ma nel pieno rispetto di detti regolamenti, ricordiamo che è fondamentale sostenere la propria squadra e non “denigrare l’avversario”, in modo particolare l’utilizzo di frasi e/o cori “ingiuriosi, offensivi e/o razzisti”, è uno degli elementi che può portare il Direttore di gara, anche a sospendere la gara, e/o ad una negativa segnalazione a referto verso la Società, sia essa quella di casa o quella ospite.
Sono ovviamente vietati l’utilizzo e il lancio di materiale pirotecnico e l’utilizzo di strumenti che rechino molestia.

Riportiamo di seguito uno stralcio del Regolamento citato: 
“….. 2 bis. E’ vietato introdurre e/o utilizzare negli stadi e negli impianti sportivi materiale pirotecnico di qualsiasi genere, strumenti ed oggetti comunque idonei ad offendere, disegni, scritte, simboli, emblemi o simili, recanti espressioni oscene, oltraggiose, minacciose, incitanti alla violenza o discriminatorie per motivi di razza, di colore, di religione, di lingua, di sesso, di nazionalità, di origine territoriale o etnica, ovvero configuranti propaganda ideologica vietata dalla legge o comunque inneggiante a comportamenti discriminatori. 
3. Le società hanno l’obbligo di adottare tutti i provvedimenti idonei ad impedire che lo svolgimento della gara sia disturbato dal suono di strumenti che comunque rechino molestia, dal lancio e dallo sparo di materiale pirotecnico di qualsiasi genere e che durante la gara si verifichino cori, grida ed ogni altra manifestazione espressiva di discriminazione per motivi di razza, di colore, di religione, di lingua, di sesso, di nazionalità, di origine territoriale o etnica, ovvero configuranti propaganda ideologica vietata dalla legge o comunque inneggiante a comportamenti discriminatori nonchè di far rimuovere, prima che la gara abbia inizio, qualsiasi disegno o dicitura in qualunque modo esposti, recanti espressioni oscene, oltraggiose, minacciose, incitanti alla violenza o discriminatorie per motivi di razza, di colore, di religione, di lingua, di sesso, di nazionalità, di origine territoriale o etnica, ovvero configuranti propaganda ideologica vietata dalla legge o comunque inneggiante a comportamenti discriminatori…….”.

Sicuri della vostra comprensione, Vi ringraziamo per l’attenzione.

* Sempre e Comunque… Forza REAL *

+Copia link