« Torna agli articoli

Finalmente Yassine, Real Cinisello – Atletico 4-0

Cinisello Balsamo 28 ottobre 2011

E’ Yassine Hara l’uomo nuovo di questo Real Cinisello  alla sua prima partita dopo oltre un mese di attesa del cartellino. Si innesta al centro della difesa e ispira, copre, propone e dà una nuova sicurezza al gruppo. Corti può ora dormire sonni tranquilli. Sicuramente migliore in campo. Inizio spumeggiante del Real con grande circolazione di palla e passaggi precisi e poco spreco per la gioia di Mister Licini. Ed è subito dopo neanche un minuto di gioco che il Real passa:  tocco dello stesso Hara per Pisano che in velocità pesca Remigi al limite dell’area che anticipa Guidi nell’angolino sinistro. Al 4’ gran tiro di capitan Tanzi sopra la traversa. E’ su una ripartenza all’8 sempre dai piedi di Hara che arriva il secondo goal: gran palla questa volta per Remigi che restituisce il favore toccando dalla tre quarti per Pisano in inserimento dalla destra che batte Guidi con un gran tiro sotto la traversa. Partita prosegue con possesso palla nettamente a favore del Real con un Atletico che, obiettivamente, fa fatica a trovare il bandolo della matassa. Al 16 è ancora capitan Tanzi che si fa vedere con una rasoiata da lontano: appena sopra la traversa. A questo punto il Real diventa un po’ toppo lezioso e spreca almeno due occasioni limpide prima di andare al riposo.
La ripresa riparte con un calo di ritmo da parte di ambo le squadre. Il gioco si rivitalizza al 24’ quando su un’azione un po’ confusa ed un rimpallo al limite dell’area è stavolta Lucchetti che fa partire un tiro a mezz’altezza che s’insacca alla destra di Guidi. A questo punto l’Atletico tenta una reazione d’orgoglio riprovando a spingere e a mettere un po’ di apprensione agli avversari. Ma è sempre il Real che si fa vedere: è la volta di Colombo che su una palla lunga si presenta solo contro Guidi  cercando il tocco di classe: palla a lato di poco e gran gesto tecnico. Al 40’ stavolta il palcoscenico è per Vaghi che sventa un goal nell’ uno contro uno con Di Lella che si vede tolta la soddisfazione del goal della bandiera. Sullo scadere ancora bella palla in velocità lanciata da Hara in fascia a Pisano che crossa dal fondo per Remigi : 4 a 0.
Nonostante il derby molto sentito partita corretta, arbitro impeccabile, ed un Real ritrovato che finalmente produce gioco concreto e sfrutta le occasioni create.

REAL CINISELLO

Gianluca Vaghi 7 , Federico Santori 7 (Gravili dal 32′ 2T 6 ) , Emiliano Lucchetti 7,5,  Daniele Filippo Pardo 7, Yassine Hara 8, Matteo Corti 7, Lorenzo Giannotti 6,5 (Iansito dal 28′ 2T 6), Giulio Tanzi 7, Mattia Remigi 7,5,  Francesco Pisano 7,5, Paolo Colombo 7 (Di Fatta dal 37′ 2T 6), A disposizione: 13 Gianluca Di Fatta, 14 Mirko Gravili, 15 Marco Iansito Allenatore: Daniele Licini, Vice allenatore: Felice Paino

ATLETICO CINISELLO
Daniele Guidi, Luca Brambilla, Lorenzo Domeneghini, Gianluca Di Chiano, Domenico Saraco (Righi dal 4′ 2T), Francesco Curatolo, William Oran (Bozzetti dal 1′ 2T), Fabio Di Lella, Orazio Giordano, Gabriele Frezzetti,  Khaled Ben, Andrea Righi, Stefano Bozzetti, Luigi Colli. Allenatore Alberto Frezzetti

Ammoniti: Brambilla – Righi

Arbitro Aronica Salvatore di sesto S.Giovanni  voto 8

+Copia link